Tags

, , , , , ,

Credo che ci siano poche cose che possano eguagliare il mio ultimo venerdì sera. Non ho dovuto fare altro che uscire dall’ufficio un po’ prima del solito e precipitarmi entro le 5 al V&A, per sedermi e lasciarmi intrattenere dallo spettacolo della moda.

Vestiti portabili e desiderabili o fatti al solo scopo di scandalizzare, modelle, effetti luci e suoni coinvolgenti. Questo è quello che, con poche variabili, si vede durante una sfilata. Del resto basta guardare un telegiornale durante la settimana della moda o sfogliare qualunque rivista, ed ecco svelati tutti i misteri, anche il dietro le quinte.

L’innovazione sta nel fatto che il V&A – e lo giuro, non lavoro per il loro ufficio stampa – ha pensato bene di aprire questa esperienza, che di solito è riservata agli addetti ai lavori, al grande pubblico, creando una serie di eventi centrati sulla moda dal titolo Fashion in Motion.

Non potete immaginare il sorriso che si è aperto sul mio volto nel momento in cui l’invito per la sfilata di Fyodor Golan è arrivato in ufficio, accompagnato dalla possibilità di portare un ospite. Allargo quindi all’amica Cilli, che ama tutto quello che riguarda il design e già ne sa parecchio, ma che soprattutto che può permettersi di essere lì all’ora prescritta. Con grande piacere scopriamo che il nostro posto è in prima fila. Non male sentirsi un po’ Anna Wintour.

La sfilata non ci  intrattiene e soddisfa. Se fossi un’addetta ai lavori, avrei segnato una decina di modelli da ordinare.  Fyodor Golan sono un duo di cui sentiremo parlare ancora, molto presto. Fin dal loro debutto, quando nel 2010 hanno vinto il Fashion Fringe Award, hanno catturato l’attenzione e la stima di molti. Nelle loro creazioni si riflette l’influenza dei maestri Alexander McQueen e Issey Miyake – da cui si sono formati – e l’ispirazione di respiro più ampio fornita da artisti come Frida Kahlo e Pedro Almodovar.  Il risultato sono abiti femminili e sofisticati, dove materiali come la pelle e la seta vengono lavorati con sapienza, per creare forme piene e risultati stupefacenti.

www.vanda.ac.uk

http://fyodorgolan.co.uk/

Advertisements